Premio Creatività


 

magdefinitivo.cdr

Il Premio Creatività Città di Marsciano, nato nel 2007 e giunto alla sua IX edizione, ha il fine di individuare e promuovere i giovani talenti, di facilitarne il percorso artistico, di accompagnarli in un itinerario di crescita professionale e di visibilità, di offrire loro esperienze formative significative per favorirne la maturazione artistica e il protagonismo all’interno del panorama culturale contemporaneo.

Il concorso è ormai diventato un punto di incontro fra i migliori artisti emergenti italiani, e attraverso la sua mostra collettiva offre una sintesi delle ultime tendenze dell’arte contemporanea italiana.

Le novità di quest’anno riguardano innanzitutto la giuria: il nuovo presidente è lo storico e critico d’arte Emidio De Albentiis, docente all’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia, curatore di numerose monografiche e autore di pubblicazioni che spaziano dall’arte figurativa alla letteratura.

Completano la giuria Viviana Tessitore, Responsabile delle mostre del Museo di Palazzo Penna (Perugia) per Sistema Museo soc. coop. e Tonina Cecchetti, scultrice.

I premi mirano come sempre ad offrire opportunità significative per la crescita professionale ed artistica dei partecipanti: a cominciare da “Esponi al museo”, che consentirà al vincitore di organizzare una personale nella storica sede del Museo dinamico del laterizio e delle terrecotte di Marsciano. La produzione del catalogo delle opere, l’apporto critico del presidente di giuria, l’ufficio stampa e un contributo di 600,00 euro sono inclusi nel premio.

Al primo premio se ne aggiungono altri in denaro e il premio “Scambio d’autore”, che prevede che uno degli artisti vincitori delle passate edizioni doni a un artista una sua opera.

Sarà prodotto anche un catalogo con tutte le opere esposte, di cui sarà realizzata anche una versione online.